Date:febbraio 28, 2018

Davide Merlino

Credits:

Davide Merlino si Laurea in Percussioni Classiche con Specializzazione in Didattica nel 2007; nel 2010 vince il Concorso Internazionale PercFest, ed è presente nella sezione “Vibrafono Jazz” nelle classifiche Top Jazz e Jazzit Awards dal 2011.
Vanta collaborazioni importanti in vari campi : classico (Cameristi del Teatro alla Scala, I Virtuosi Italiani, Shlomo Mintz, Alondra de la Parra, Marco Decimo, Ney Rosauro..), Jazz ( Sabir Mateen, Patrizio Fariselli, David Friedman, Achille Succi, John B Arnold, Alberto Mandarini, Tony Arco, Gino Robair, Tino Tracanna, Roberto Olzer, Michael Rosen, Michele Gori, Rudy Migliardi, Pasquale Mirra, Brian Quinn, Albert Hera, Beppe Caruso, Ramberto Ciammarughi..), elettronico (Crookers, Bienoise, Boosta_Subsonica, Bjorn Torske_Royksopp..).
Partecipa alla realizzazione di numerosi dischi, tra cui “Nest of giants” con i Mu, album registrato al Sundlaugin Studio in Islanda, prodotto da Birgir Jón “Biggi” Birgisson (già produttore dei Sigur Ros).
Le sue composizioni sono ripetutamente trasmesse dalle reti nazionali RAI e suona più volte dal vivo a RadioTre RAI. Fondatore dell’etichetta musicale indipendente Floating Forest Rec e fondatore del gruppo OlmO. Inoltre scrive dal 2013 una rubrica mensile sul magazine DrumsetMag ed organizza il “Festival di Percussioni Poliritmica”.
Didatticamente attivo ricopre la Cattedra di Percussioni presso le Scuole a Indirizzo Musicale (Medie e Licei) di Verbania e collabora con il Corso di Didattica del Conservatorio L. Marenzio di Brescia e con l’Università di Mendrisio (Svizzera).

www.davidemerlino.it